Concerti ed eventi a Seregno ( Monza Brianza )
Aperto dal martedì al sabato dalle 20.30
Ingresso con tessera ARCI

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

OMAGGIO A VECCHIONI – PAOLO MARRONE E MASSIMO GERMINI

15 Febbraio 20:30 16 Febbraio 1:30

🎤 Omaggio a Roberto Vecchioni, con Paolo Marrone e Massimo Germini, mercoledì 15 febbraio al Tambourine di Seregno.

🎤 Il tributo a Roberto Vecchioni di Paolo Marrone e Massimo Germini – dalle generazionali “Sogna ragazzo sogna”, a “Figlia” ed ancora le storiche “Mi manchi” e “Luci a San Siro” passando per le perle segrete come “Il cielo capovolto”, “Viola d’inverno”, “Celia de La Cerna” fino a “E invece non finisce mai” che dona il titolo al disco.

Un disco a due voci, volutamente scarno e diretto, con l’obiettivo di restituire l’essenzialità delle parole e il loro significato. Tredici ballad di Roberto Vecchioni pubblicate tra il 1971 e il 2004; tredici canzoni che parlano di amore nel senso universale del termine.

“Vecchioni – dice Marrone, cantautore nonchè voce solista del progetto folm Favonio – è maestro nell’affrontare questo sentimento. La sua poetica ha una caratteristica che mi ha sempre colpito, la capacità di raccontare l’istante e quelle sensazioni così difficili da ‘fermare’. Quando ho pensato alla possibilità di realizzare un disco, ho contattato subito Massimo Germini, che da tanti anni accompagna Vecchioni con la sua chitarra. Questo progetto non lo avrei fatto con nessun altro, Massimo è stato il compagno ideale ed emozionale di questi brani”. “Mi ha sottoposto una trentina di brani – racconta Germini – che sono diventati subito meno della metà in seguito ad una mia cernita. Ho scelto quelli che ritenevo che rendessero meglio solo con la chitarra, alcuni li faccio già con l’autore. Si tratta però di variare tutte le tonalità; è lì infatti che scopro la profondità della voce di Paolo. Lavorare con lui diventa piacevole fin dal primo incontro, scopriamo di avere una sintonia rara”.

Minimale, corde e voce, e di grande intensità, che si arricchisce dell’armonica di Mauro Pagani in “Viola d’inverno”, brano tratto dall’album del 2002 “Il lanciatore di coltelli”, di cui curò gli arrangiamenti.

🎟️ sottoscrizione 5 euro + tessera ARCI
🚪 Drink e Food dalle 20.00
🎤 Concerto ore 21.30

🥁 Tambourine Via Tenca 16 Seregno
✉️ info@tambourine.it